Tutorial Fiori e Piante: Garofano Bianco di Carta Crespa (livello alto)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Eccomi inaugurare l’anno nuovo con un bel tutorial per i Ranocchietti più ambiziosi.
Oggi vi mostrerò come realizzare un meraviglioso e raffinato GAROFANO di carta crespa.

Il garofano, in particolare quello bianco, è simbolo di amore puro e buona fortuna.
Oggi i garofani si possono trovare in una vasta gamma di colori: viola, rosa, rosso, verde, giallo, arancio…e anche screziati.
Io vi propongo un garofano bianco ma voi seguendo le mie istruzioni potrete realizzarlo del colore che più vi piace!

Ora senza indugiare oltre procuriamoci il materiale e…
DIVERTIAMOCI! 🙂

MATERIALE

  • Carta crespa bianca da 60gr
  • Carta crespa verde da 60gr
  • 3 fili di ferro da 40cm per fioristi
  • 4 fili di ferro sottili da 15cm
  • un pezzo di cotone
  • guttaperca verde
  • Materiale aggiuntivo: colla, pennelli, pinze, tronchesine

pattern garofano tutorial2

 

Come prima cosa ricordatevi di stampare la sagoma qui sopra per poter ritagliare i petali e tutto l’occorrente per realizzare il fiore!

Iniziamo col ritagliare 56 petali; sempre con le forbici tagliuzziamo i bordi dando a ciascun petalo un aspetto sfrangiato, come potete vedere in foto.

Per dare ai petali quel tipico aspetto stropicciato, appallottoliamo con cura petalo per petalo facendo tante palline. Con delicatezza poi allarghiamo di nuovo il petalo e distendiamolo.

Ora ritagliamo 7 cerchi di carta crespa di 3cm di diametro.
Prendiamo il primo cerchio, lo pieghiamo in metà e poi ancora in metà. Lo riapriamo e avremo ottenuto una croce che divide il cerchio in quattro spicchi.
Questo procedimento ci aiuterà per il passaggio successivo.

Mettiamo una punta di colla sulla base di un petalo e aiutandoci con le linee che abbiamo tracciato prima incolliamo quattro petali a croce sul cerchio di carta. Andiamo poi a riempire gli spazi vuoti con altri 4 petali.
Ricapitolando: su ogni cerchietto vanno incollati 8 petali così come nella foto.
Ripetiamo l’operazione con tutti i 7 cerchietti di carta crespa.

Per realizzare il gambo del garofano ci occorrono 3 fili di ferro da fioraio lunghi circa 40cm. Con un paio di pinze realizziamo tre cerchi così come potete vedere nell’ultima foto.

A questo punto immergiamo l’uncino in abbondante colla e rivestiamolo con un batuffolo di cotone. Inumidendoci la punta delle dita diamo al cotone una forma compatta, come una goccia.

E’ arrivato il momento di assemblare il fiore! Prendiamo il primo cerchio di petali, pieghiamolo in due e ancora in metà. Ripetiamo l’operazione con gli altri 6 cerchi di petali.

Prendiamo i primi tre gruppetti di petali e con il pennello mettiamo una abbondante dose di colla sulla punta di ciascuno. Incolliamoli uno dopo l’altro intorno al centro del garofano. A questo punto con un fil di ferro molto sottile lungo circa 15cm assicuriamo allo stelo/centro del fiore i primi tre petali.

Procediamo con l’incollare subito sotto gli altri quattro gruppi di petali e assicuriamoli sempre con il fil di ferro sottile.

Occorre ora realizzare il calice del garofano. Come prima cosa prendiamo una striscia di cotone 3x10cm circa e cospargiamola di colla. Arrotoliamola intorno alla base dei petali e modelliamola dandogli una forma conica; aiutandoci inumidendo il cotone con un po’ d’acqua.

Rivestiamo il calice con la carta crespa verde. Ritagliamo il modello, cospargiamolo di colla e facciamolo ben aderire al calice di cotone che abbiamo appena realizzato.

Utilizzando la guttaperca verde scuro partendo dalla base del sepalo ricopriamo i fili di ferro realizzando il gambo.

Ricreiamo sul gambo i nodi tipici dei garofani arrotolando intorno allo stelo due segmenti di fil di ferro sottili da 10cm a quattro dita di distanza l’uno dall’altro alla base del sepalo. Rivestiamo questi nodini con un pezzetto di guttaperca.

Come ultimo tocco, in prossimità dei nodini del gambo che abbiamo realizzato, ora andremo ad incollare due foglioline per parte. Ritagliamo quattro triangolini sottili e alti circa 8cm, arricciamone leggermente le punte con il dorso di un coltello. Incolliamo dunque la base di queste foglioline allo stelo.

Tutorial_fiori_di_carta_crespa_garofano_bianco_di_carta_crepepaper_paper_flower_carnation_handmade_diy_facile_tutorial_come_fare_garofani_nonna_ranocchia_63

DA-DAAAAN!

Ecco fatto!
Questo è il risultato!
Io mi sono sbizzarrita nello sperimentare garofani di altri colori, screziati, arancioni, pervinca,…!Tutorial_fiori_di_carta_crespa_garofano_bianco_di_carta_crepepaper_paper_flower_carnation_handmade_diy_facile_tutorial_carnation_multicolor_garofani_colorati_mazzo_bouquet_buche_garofani

Anche voi realizzate il vostro garofano! Il procedimento prevede un po’ di passaggi in cui bisogna prestare un po’ di attenzione…ma gli sforzi verranno ripagati dal risultato sbalorditivo!

Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti! ^_^

Un abbraccio affettuoso dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

 

Annunci

Informazioni su nonnaranocchia

Sono Nonna Ranocchia! Mi diverto a realizzare fiori di carta crespa e composizioni floreali per ogni occasione! Se vi piace quel che faccio, venite, seguitemi! Ogni settimana nuove creazioni, piccoli consigli e divertenti tutorials!

Pubblicato il 27 gennaio 2016, in Tutorials con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Molto molto belli spiegazioni chiarissime e grande professionalità…consiglio a tutti di visionare molto interessante

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: