Tutorial Fiori e Piante: Giglio Lilium Stargazer Bianco e Rosa in Carta Crespa (Livello Alto)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Bentrovati ad un nuovo spumeggiante tutorial per la categoria Fiori e Piante!
In questo tutorial andremo a realizzare insieme un bellissimo GIGLIO.

Io ho scelto di realizzare un giglio tigrato rosa e bianco chiamato lilium stargazer.
Questo tipo di giglio è una variante dei gigli tigrati provenienti dalla Cina e deve il suo nome”stargazer” al fatto che il calice è orientato verso il cielo, le stelle, a differenza di molti altri gigli della stessa famiglia che guardano per terra.
Il fiore vero di questo giglio oltre ad essere profumatissimo è anche molto bello e rallegra ogni giardino grazie ai suoi vivaci colori.
Io oggi cercherò di riportare questa allegria in casa creando un giglio che non sfiorirà mai! 😉

Colorerò i petali del mio giglio con i colori tipici del giglio stargazer ma voi potrete partendo da questa base realizzare un giglio del colore che preferite!

Adesso senza indugiare oltre procuriamoci i materiali e….
DIVERTIAMOCI!

Materiali:

  • Carta crespa bianca da 60gr
  • Guttaperca verde chiaro
  • Fil di ferro sottile sottile
  • Fil di ferro medio
  • Fil di ferro spesso
  • Peperoncino in polvere
  • Polenta
  • Colori o tempere acriliche
  • Materiale aggiuntivo: colla, forbici, pennelli

 

pattern_fiori_di_carta_cresoa_giglio_lilium_nonna_ranocchia_diy_tutorial_flower_hadmade_tutorial_semplice_giglio_tigrato

Come sempre ricordate di stampare la sagoma qui sopra da ritagliare per poter iniziare subito a creare il vostro giglio. Ritagliamo sei petali grandi e sei petali piccoli di cui tre saranno il petalo base e tre i petali superiori per ciascuna dimensione.

Come prima cosa occorre preparare l’anima in ferro dei petali. Prendiamo 6 segmenti di fil di ferro molto sottile di 12cm e rivestiamoli con una sottile strisciolina di carta crespa bianca.

Posizioniamo il fil di ferro rivestito nel centro di un petalo base, passiamo un sottile strato di colla e poniamoci sopra il petalo superiore. Incolliamo con precisione le due parti del petalo.

Ora mentre aspettiamo che i petali si asciughino realizziamo i pistilli.
Prepariamo per primi i pistilli esterni, arancioni. Prendiamo un fil di ferro sottilissimo rivestito di carta crespa bianca e pieghiamolo come mostrato nelle immagini.
Cospargiamo la punta del pistillo nella colla e poi immergiamo il pistillo nel peperoncino tritato o nella paprika. Lasciamo asciugare bene.

Realizziamo ora il calice centrale. Rivestiamo tre fili di ferro di medio spessore con una strisciolina di carta crespa bianca. Con un paio di pinze andiamo a fare un anello in cima ad ogni fil di ferro; appiattiamo gli anelli e leghiamoli insieme con una striscia di carta crespa bianca come da immagine. Immergiamo allora lo scheletro del pistillo prima della colla poi nella polenta.

Ora che abbiamo ottenuto anche il calice centrale andiamo ad assemblarlo con gli altri pistilli che abbiamo realizzato in precedenza, tre per lato, come da foto.

 

Il petalo si sarà asciugato a questo punto e potremo procedere con la colorazione.
Io ho usato il magenta molto annacquato: l’ho sfumato con le dita e con un pennello. I pallini sono dati dal magenta mischiato con una punta di nero e la base attaccata ai pistilli è gialla con una leggera sfumatura verde. Quello che vi do è solo uno spunto, voi potrete scegliere i colori che preferite, naturalmente! 🙂

E’ arrivato il momento di assemblare il fiore!
Prendiamo il primo petalo piccolo, mettiamo un velo di colla alla base del petalo ed incolliamolo ai pistilli. Proseguiamo incollando gli altri due petali piccoli.
Negli spazi vuoti tra due petali piccoli incolliamo in seconda fila i tre petali grandi.
Prendiamo un pezzo di guttaperca verde e assicuriamo i petali andando a rivestire lo stelo.

Il nostro giglio di carta crespa stargazer è quasi pronto! Apriamo dolcemente i petali dandogli una bella forma bombata e raddrizziamo i pistilli.

Io ho unito in un unico ramo tre fiori, ho aggiunto un paio di boccioli e…questo è il risultato!

tutorial_giglio_carta_crespa_fiori_rosa_diy_crepe_paper_handmade_giglio_tigrato_lilium_lily_how_to_make_paper_flower_nonna_ranocchia_ramo di giglio

TA-DAAAAAAAAN!
Ecco qui!

Questo fiore è un po’ impegnativo da realizzare ma dà moltissime soddisfazioni e poi… è davvero bello!

Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e aspetto i vostri commenti! ^_^

Un abbraccio a tutti dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

Annunci

Informazioni su nonnaranocchia

Sono Nonna Ranocchia! Mi diverto a realizzare fiori di carta crespa e composizioni floreali per ogni occasione! Se vi piace quel che faccio, venite, seguitemi! Ogni settimana nuove creazioni, piccoli consigli e divertenti tutorials!

Pubblicato il 23 febbraio 2016, in Tutorials con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: