Archivi categoria: Tutorials

Tutorials!
Qui troverete qualche piccolo tutorial che passo passo vi guiderà nella colorazione della carta crespa, nella realizzazione dei fiori e nella creazione di piccoli lavoretti.

Sperimentare nuovi metodi per colorare la propria carta crespa sarà un gioco molto divertente! In questa sezione “ricette e consigli” da seguire per realizzare tonalità uniche per fiori originali!

Ricreare con le proprie mani un fiore nei minimi dettagli sarà una bella soddisfazione! Dal ritagliare i petali all’assemblaggio finale una serie di tutorial dalla diversa difficoltà per migliorarsi sempre di più!

Tanti lavoretti – tutti nel mio stile floreale – sono spunti per decorare la tavola o fare graditi regalini ma soprattutto sono un modo per stare in compagnia dei più piccoli, che sicuramente adoreranno aiutarvi a realizzarli!

Tutorial Fiori e Piante: Bignonia fiore a grappolo (livello medio)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Lo so, è passato un sacco di tempo dall’ultimo tutorial ma finalmente eccomi tornata!

Riprendiamo da dove ci eravamo lasciati.

Oggi vi propongo il tutorial di un fiore molto particolare che personalmente mi piace un sacco.
Sto parlando della Bignonia che è un sempreverde rampicante i cui i grandi fiori che produce, arancioni, gialli e rossi si raggruppano in grandi grappoli. Magari l’abbiamo vista spesso nei nostri giardini senza saperne il nome!

L’assemblaggio del fiore di per sè non è particolarmente complesso ma occorre prestare un po’ di attenzione nella tintura della carta.

tutorial_bignonia_diy_paperflower_crepepaper_paper_flower_beautiful_01

Materiale:
Carta crespa gialla 60gr
Carta crespa verde 60gr
Colorante rosso + alcool
Fil di ferro sottile
Fil di ferro spesso
Guttaperca bianca e verde
Colla vinilica

Ritagliate cinque petali gialli e tingeteli in modo tale da sfumare le punte: per suggerimenti leggete qui come tingere la carta.

Con il pennello mettere un sottile strato di colla sul lato destro del primo petalo lungo la parte stretta fino alla curvatura più scura del petalo. Sovrapporre leggermente il secondo petalo al primo e ripetere l’operazione per gli altri petali uno dopo l’altro.

Per i pistilli occorre ricoprire con la guttaperca bianca o carta crespa bianca 4 sottili fili di ferro. In punta con un goccio di colla incollare polvere di curry o qualche spezia giallo-arancia. Il pistillo centrale è stato fatto aggiungendo in punta una pallina di cotone imbevuta di colla, ricoperta da un pezzetto di carta crespa verde.

Mettendo i pistilli nel centro dei petali come nella foto chiudiamo a cono e incolliamo la base.

tutorial_bignonia_diy_paperflower_crepepaper_paper_flower_beautiful_07

Ricoprendo di colla il sepalo di carta crespa verde lo assicuriamo alla base del fiore.

tutorial_bignonia_diy_paperflower_crepepaper_paper_flower_beautiful_08

Molto delicatamente apriamo i petali e li rigiriamo verso l’esterno.

tutorial_bignonia_diy_paperflower_crepepaper_paper_flower_beautiful_09

Ecco il fiore!

tutorial_bignonia_diy_paperflower_crepepaper_paper_flower_beautiful_10

Ora ripetiamo il procedimento con taaanti fiori e…

TA-DAAAAN!

 

 

tutorial_bignonia_diy_paperflower_crepepaper_paper_flower_beautiful_13

Annunci

Tutorial Fiori e Piante: Pratolina dai Mille Colori (livello base)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Dopo un po’ di tempo dall’ultima volta, eccomi tornata a proporvi un tutorial livello base.
I tutorials livello base sono l’ideale per tutti i Ranocchietti che si vogliono cimentare per la prima volta in questa fantastica arte che è la creazione di fiori di carta crespa!

Oggi ho scelto di realizzare insieme a voi un fiorellino molto simpatico che sia in natura sia nelle serre si trova in moltissime varianti colore, la pratolina!

Questo fiore è perfetto per riempire gli spazi vuoti di una composizione, è allegro, colorato e molto semplice da fare.

Adesso procuriamoci il materiale e…
Divertiamoci!

tutorial_semplice_pratolina_carta_crespa_come_realizzare_fiore_di_carta_crespa_crepe_paper_paperart_paperflower_diy_handmade_easy_tutorial_amazing_flower_10

Materiale:

  • Carta crespa 60 gr del colore che si vuole
  • Carta crespa 60gr Verde
  • Carta crespa 60gr Gialla
  • Fil di ferro spesso 10cm
  • Materiale aggiuntivo: forbici, pennello, colla vinilica

Come prima cosa realizziamo i pistilli.
Occorrerà fare una frangetta: incominciamo col ritagliare una strisciolina di carta crespa gialla 3,5×1,5cm. Con le forbici tagliamo tante frangette da 3/4mm l’una per una profondità di circa 1,5cm.

Una volta completata mettiamo una punta di colla alla base della frangetta e arrotoliamola su se stessa intorno alla punta del fil di ferro spesso.

Adesso procediamo col preparare i petali del fiore.
Anche qui dovremo realizzare una frangia, procediamo quindi in questo modo: prima ritagliamo una striscia 30×5(h)cm di carta crespa del colore che vogliamo (io ho scelto una carta che avevo tinto in precedenza). Poi pieghiamo la striscia a metà per il lato lungo.

A questo punto con le forbici facciamo tanti piccoli tagli distanti 4mm circa e profondi 1/1,5cm circa lungo il lato doppio, quello piegato, come nell’immagine.

Adesso dobbiamo assemblare il fiore! Utilizzando il pennello mettiamo un po’ di colla alla base della frangetta per circa mezza striscia. Appoggiamo con delicatezza il ferretto con i pistilli e iniziamo ad arrotolare la striscia tutto intorno al fil di ferro su se stessa. A metà ripetiamo l’operazione con pennello fino alla fine della striscia ed incolliamo tutto il fiore.

Ora andiamo a realizzare il sepalo! Prendiamo una striscia di carta crespa verde 10×5(h)cm e tagliamola a metà in modo da ottenere due quadrati.
Prendiamo il primo quadrato, ricaviamone un cerchio e pieghiamolo a metà. Con le forbici andiamo a ritagliare i bordi creando tanti piccoli triangolini. Facciamo in fine un piccolo foro nel centro del sepalo.

Adesso adiamo ad incollare il sepalo alla nostra pratolina.

Ora dal secondo quadrato di carta crespa verde andiamo a ritagliare due striscioline per rivestire lo stelo e 6 triangolini dalla forma allungata per fare le foglie.

Completiamo il fiore!
Con un punto di colla rivestiamo lo stelo con una strisciolina di carta alla volta. Prendiamo tre foglioline e attacchiamole alla base del sepalo mentre le altre tre le andremo a incollare a scalare lungo lo stelo.

Adesso non ci resta che dare dolcemente forma ai petali con un dito…ed ECCO FATTO!

TA-DAAAAAN!

tutorial_semplice_pratolina_carta_crespa_come_realizzare_fiore_di_carta_crespa_crepe_paper_paperart_paperflower_diy_handmade_easy_tutorial_amazing_flower_44

Questo è il risultato!

Provate anche voi a realizzare questo piccolo e semplicissimo fiore.
E’ così facile che potrete farvi aiutare anche dai vostri bambini!
Sbizzarritevi con i colori e le sfumature! Tutto è permesso! 🙂

Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e aspetto i vostri commenti!

Un abbraccio dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

Tutorial Fiori e Piante: Giglio Lilium Stargazer Bianco e Rosa in Carta Crespa (Livello Alto)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Bentrovati ad un nuovo spumeggiante tutorial per la categoria Fiori e Piante!
In questo tutorial andremo a realizzare insieme un bellissimo GIGLIO.

Io ho scelto di realizzare un giglio tigrato rosa e bianco chiamato lilium stargazer.
Questo tipo di giglio è una variante dei gigli tigrati provenienti dalla Cina e deve il suo nome”stargazer” al fatto che il calice è orientato verso il cielo, le stelle, a differenza di molti altri gigli della stessa famiglia che guardano per terra.
Il fiore vero di questo giglio oltre ad essere profumatissimo è anche molto bello e rallegra ogni giardino grazie ai suoi vivaci colori.
Io oggi cercherò di riportare questa allegria in casa creando un giglio che non sfiorirà mai! 😉

Colorerò i petali del mio giglio con i colori tipici del giglio stargazer ma voi potrete partendo da questa base realizzare un giglio del colore che preferite!

Adesso senza indugiare oltre procuriamoci i materiali e….
DIVERTIAMOCI!

Materiali:

  • Carta crespa bianca da 60gr
  • Guttaperca verde chiaro
  • Fil di ferro sottile sottile
  • Fil di ferro medio
  • Fil di ferro spesso
  • Peperoncino in polvere
  • Polenta
  • Colori o tempere acriliche
  • Materiale aggiuntivo: colla, forbici, pennelli

 

pattern_fiori_di_carta_cresoa_giglio_lilium_nonna_ranocchia_diy_tutorial_flower_hadmade_tutorial_semplice_giglio_tigrato

Come sempre ricordate di stampare la sagoma qui sopra da ritagliare per poter iniziare subito a creare il vostro giglio. Ritagliamo sei petali grandi e sei petali piccoli di cui tre saranno il petalo base e tre i petali superiori per ciascuna dimensione.

Come prima cosa occorre preparare l’anima in ferro dei petali. Prendiamo 6 segmenti di fil di ferro molto sottile di 12cm e rivestiamoli con una sottile strisciolina di carta crespa bianca.

Posizioniamo il fil di ferro rivestito nel centro di un petalo base, passiamo un sottile strato di colla e poniamoci sopra il petalo superiore. Incolliamo con precisione le due parti del petalo.

Ora mentre aspettiamo che i petali si asciughino realizziamo i pistilli.
Prepariamo per primi i pistilli esterni, arancioni. Prendiamo un fil di ferro sottilissimo rivestito di carta crespa bianca e pieghiamolo come mostrato nelle immagini.
Cospargiamo la punta del pistillo nella colla e poi immergiamo il pistillo nel peperoncino tritato o nella paprika. Lasciamo asciugare bene.

Realizziamo ora il calice centrale. Rivestiamo tre fili di ferro di medio spessore con una strisciolina di carta crespa bianca. Con un paio di pinze andiamo a fare un anello in cima ad ogni fil di ferro; appiattiamo gli anelli e leghiamoli insieme con una striscia di carta crespa bianca come da immagine. Immergiamo allora lo scheletro del pistillo prima della colla poi nella polenta.

Ora che abbiamo ottenuto anche il calice centrale andiamo ad assemblarlo con gli altri pistilli che abbiamo realizzato in precedenza, tre per lato, come da foto.

 

Il petalo si sarà asciugato a questo punto e potremo procedere con la colorazione.
Io ho usato il magenta molto annacquato: l’ho sfumato con le dita e con un pennello. I pallini sono dati dal magenta mischiato con una punta di nero e la base attaccata ai pistilli è gialla con una leggera sfumatura verde. Quello che vi do è solo uno spunto, voi potrete scegliere i colori che preferite, naturalmente! 🙂

E’ arrivato il momento di assemblare il fiore!
Prendiamo il primo petalo piccolo, mettiamo un velo di colla alla base del petalo ed incolliamolo ai pistilli. Proseguiamo incollando gli altri due petali piccoli.
Negli spazi vuoti tra due petali piccoli incolliamo in seconda fila i tre petali grandi.
Prendiamo un pezzo di guttaperca verde e assicuriamo i petali andando a rivestire lo stelo.

Il nostro giglio di carta crespa stargazer è quasi pronto! Apriamo dolcemente i petali dandogli una bella forma bombata e raddrizziamo i pistilli.

Io ho unito in un unico ramo tre fiori, ho aggiunto un paio di boccioli e…questo è il risultato!

tutorial_giglio_carta_crespa_fiori_rosa_diy_crepe_paper_handmade_giglio_tigrato_lilium_lily_how_to_make_paper_flower_nonna_ranocchia_ramo di giglio

TA-DAAAAAAAAN!
Ecco qui!

Questo fiore è un po’ impegnativo da realizzare ma dà moltissime soddisfazioni e poi… è davvero bello!

Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e aspetto i vostri commenti! ^_^

Un abbraccio a tutti dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

Tutorial Fiori e Piante: Garofano Bianco di Carta Crespa (livello alto)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Eccomi inaugurare l’anno nuovo con un bel tutorial per i Ranocchietti più ambiziosi.
Oggi vi mostrerò come realizzare un meraviglioso e raffinato GAROFANO di carta crespa.

Il garofano, in particolare quello bianco, è simbolo di amore puro e buona fortuna.
Oggi i garofani si possono trovare in una vasta gamma di colori: viola, rosa, rosso, verde, giallo, arancio…e anche screziati.
Io vi propongo un garofano bianco ma voi seguendo le mie istruzioni potrete realizzarlo del colore che più vi piace!

Ora senza indugiare oltre procuriamoci il materiale e…
DIVERTIAMOCI! 🙂

MATERIALE

  • Carta crespa bianca da 60gr
  • Carta crespa verde da 60gr
  • 3 fili di ferro da 40cm per fioristi
  • 4 fili di ferro sottili da 15cm
  • un pezzo di cotone
  • guttaperca verde
  • Materiale aggiuntivo: colla, pennelli, pinze, tronchesine

pattern garofano tutorial2

 

Come prima cosa ricordatevi di stampare la sagoma qui sopra per poter ritagliare i petali e tutto l’occorrente per realizzare il fiore!

Iniziamo col ritagliare 56 petali; sempre con le forbici tagliuzziamo i bordi dando a ciascun petalo un aspetto sfrangiato, come potete vedere in foto.

Per dare ai petali quel tipico aspetto stropicciato, appallottoliamo con cura petalo per petalo facendo tante palline. Con delicatezza poi allarghiamo di nuovo il petalo e distendiamolo.

Ora ritagliamo 7 cerchi di carta crespa di 3cm di diametro.
Prendiamo il primo cerchio, lo pieghiamo in metà e poi ancora in metà. Lo riapriamo e avremo ottenuto una croce che divide il cerchio in quattro spicchi.
Questo procedimento ci aiuterà per il passaggio successivo.

Mettiamo una punta di colla sulla base di un petalo e aiutandoci con le linee che abbiamo tracciato prima incolliamo quattro petali a croce sul cerchio di carta. Andiamo poi a riempire gli spazi vuoti con altri 4 petali.
Ricapitolando: su ogni cerchietto vanno incollati 8 petali così come nella foto.
Ripetiamo l’operazione con tutti i 7 cerchietti di carta crespa.

Per realizzare il gambo del garofano ci occorrono 3 fili di ferro da fioraio lunghi circa 40cm. Con un paio di pinze realizziamo tre cerchi così come potete vedere nell’ultima foto.

A questo punto immergiamo l’uncino in abbondante colla e rivestiamolo con un batuffolo di cotone. Inumidendoci la punta delle dita diamo al cotone una forma compatta, come una goccia.

E’ arrivato il momento di assemblare il fiore! Prendiamo il primo cerchio di petali, pieghiamolo in due e ancora in metà. Ripetiamo l’operazione con gli altri 6 cerchi di petali.

Prendiamo i primi tre gruppetti di petali e con il pennello mettiamo una abbondante dose di colla sulla punta di ciascuno. Incolliamoli uno dopo l’altro intorno al centro del garofano. A questo punto con un fil di ferro molto sottile lungo circa 15cm assicuriamo allo stelo/centro del fiore i primi tre petali.

Procediamo con l’incollare subito sotto gli altri quattro gruppi di petali e assicuriamoli sempre con il fil di ferro sottile.

Occorre ora realizzare il calice del garofano. Come prima cosa prendiamo una striscia di cotone 3x10cm circa e cospargiamola di colla. Arrotoliamola intorno alla base dei petali e modelliamola dandogli una forma conica; aiutandoci inumidendo il cotone con un po’ d’acqua.

Rivestiamo il calice con la carta crespa verde. Ritagliamo il modello, cospargiamolo di colla e facciamolo ben aderire al calice di cotone che abbiamo appena realizzato.

Utilizzando la guttaperca verde scuro partendo dalla base del sepalo ricopriamo i fili di ferro realizzando il gambo.

Ricreiamo sul gambo i nodi tipici dei garofani arrotolando intorno allo stelo due segmenti di fil di ferro sottili da 10cm a quattro dita di distanza l’uno dall’altro alla base del sepalo. Rivestiamo questi nodini con un pezzetto di guttaperca.

Come ultimo tocco, in prossimità dei nodini del gambo che abbiamo realizzato, ora andremo ad incollare due foglioline per parte. Ritagliamo quattro triangolini sottili e alti circa 8cm, arricciamone leggermente le punte con il dorso di un coltello. Incolliamo dunque la base di queste foglioline allo stelo.

Tutorial_fiori_di_carta_crespa_garofano_bianco_di_carta_crepepaper_paper_flower_carnation_handmade_diy_facile_tutorial_come_fare_garofani_nonna_ranocchia_63

DA-DAAAAN!

Ecco fatto!
Questo è il risultato!
Io mi sono sbizzarrita nello sperimentare garofani di altri colori, screziati, arancioni, pervinca,…!Tutorial_fiori_di_carta_crespa_garofano_bianco_di_carta_crepepaper_paper_flower_carnation_handmade_diy_facile_tutorial_carnation_multicolor_garofani_colorati_mazzo_bouquet_buche_garofani

Anche voi realizzate il vostro garofano! Il procedimento prevede un po’ di passaggi in cui bisogna prestare un po’ di attenzione…ma gli sforzi verranno ripagati dal risultato sbalorditivo!

Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti! ^_^

Un abbraccio affettuoso dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

 

Piccoli Lavoretti: Scatola in Cartoncino da Ritagliare e Decorare

Ciao a tutti Ranocchietti!

Benvenuti ad un nuovo tutorial di “Piccoli Lavoretti”!

Qualche giorno fa, cercando di mettere un po’ in ordine la libreria del mio studio, mi è capitata in mano una vecchia raccolta di spunti creativi appartenuta a mia sorella!

Mi si è aperto un mondo!

Ci sono tante piccole idee facili da realizzare! Così ho deciso di prendere ispirazione da qualcuna e riproporla a voi con il mio stile da Nonna Ranocchia!

La prima cosa che mi ha colpito è la costruzione di scatoline e scatolette.

Non so a voi, ma a me spesso capita di realizzare a mano degli oggettini che poi voglio regalare e divento matta per trovare un contenitore, una scatola abbastanza carina per poterlo confezionare.

Con l’arrivo poi di Carnevale e San Valentino, saper creare delle scatoline all’ultimo minuto anche da soli potrà davvero essere utile!

Oggi mi piacerebbe proporvi qualche soluzione stampabile per realizzare le vostre scatoline da decorare come bijoux!

Ora basta con le chiacchiere, prendiamo l’occorrente e…
Divertiamoci!

Materiale:

  • Fogli di cartoncino
  • Carta crespa
  • Carta da pacchi
  • Colla vinilica/ Colla spray
  • Forbici

tutorial_scatola_faidate_scatolina_di_carta_cartone_da_montare_ritagliare_nonna_ranocchia_tutorial_feste

Io qui sopra vi propongo una tipologia di scatola che ho realizzato.
Sentitevi liberi di stampare la sagoma e usarla come più vi piace.

Ricordate che per realizzare una scatola più grande sarà necessario ingrandire la dimensione di stampa! 😉

Stampate su un foglio di cartoncino la sagoma della scatola.
Prendiamo una carta da pacchi di un colore che ci piace e incolliamola sul retro del cartoncino che abbiamo stampato.
Io ho usato la colla spray ma potete utilizzare anche un sottile strato di colla stick.

Facciamo aderire bene e lasciamo asciugare. Con le forbici ritagliamo seguendo i contorni più scuri della sagoma.

NON TAGLIARE dove le linee sono più sottili, lì è necessario realizzare una piega. Aiutandoci con un righello marchiamo meglio le pieghe.

Tutorial_scatolina_faidate_cartoncino_decorata_diy_box_come_fare_una_scatolina_di_carta_ritagliare_origami_carta_da_pacco_tutorial_piccoli_lavoretti_3

Ora diamo forma alla scatola! Incolliamo i quattro lembi della base e la linguetta laterale internamente alla scatola. Facciamo combaciare anche la linguetta superiore del coperchio.

Tutorial_scatolina_faidate_cartoncino_decorata_diy_box_come_fare_una_scatolina_di_carta_ritagliare_origami_carta_da_pacco_tutorial_piccoli_lavoretti_4

Ed ecco il risultato! Una piccola ed elegante scatolina che può contenere un regalo o tutto quello che più vi aggrada! 🙂

Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e non vedo l’ora che mi mostriate le vostre creazioni!

Un abbraccio grande dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

Tutorial Fiori e Piante: Bucaneve Bianco di Carta Crespa (livello base)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Eccomi tornata con un nuovo tutorial facile e divertente! Il fiore che vi propongo di realizzare oggi è un fiorellino tipicamente invernale, il BUCANEVE.

Il bucaneve è una pianta perenne e il suo fiore sboccia nei mesi più freddi dell’anno tra gennaio e febbraio. Deve il suo nome proprio a questa sua particolarità di “sbucare” anche tra la neve, incurante del freddo.

Qui trovate il video che riassume i passaggi salienti del tutorial!

Bando alle ciance, procuriamoci i materiali per realizzare questi deliziosi fiorellini e…
Divertiamoci!

Materiale:

  • Carta crespa bianca
  • Carta crespa gialla
  • Carta crespa verde
  • Fil di ferro molto sottile
  • Colla, pennello, forbici, pinze

tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_10

tutorial_bucaneve_cartacrespa_fiore_bianco_nonna_ranocchia_pattern_sagoma

Ricordatevi di stampare il pattern qui sopra così da poter ritagliare subito le sagome dei petali! ^_^

tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_25 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_26tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_27 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_28

Come prima cosa prepariamo i petali. Iniziamo col piegare a fisarmonica 5 volte un pezzo di carta crespa bianca così da ottenere 5 petali. Con la punta dei pollici dal centro del fiore tiriamo la carta leggermente verso l’esterno. In questo modo il petalo assumerà una forma conca.

tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_21 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_22tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_23 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_24

Adesso realizziamo la frangetta coi pistilli. Ritagliamo un rettangolo di carta crespa gialla di 5x3cm. Con le forbici pratichiamo dei tagli profondi 2,5cm e larghi 2/3mm, con la punta delle dita arricciamo la frangetta. Arrotoliamo e incolliamo la frangetta sulla punta del fil di ferro così da realizzare i pistilli.

tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_29 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_30tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_31 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_32

Ora procediamo con l’incollare i petali. Usando il pennello mettiamo una punta di colla alla base di ogni petalo; con delicatezza facciamo aderire ogni petalo alla base dei pistilli, sovrapponendo il petalo successivo a quello precedente.

tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_33 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_34tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_36 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_37

Prendiamo una strisciolina di carta crespa verde. Con il pennello mettiamo un po’ di colla sulla carta e ricopriamo il fil di ferro dalla base dei petali per tutta la lunghezza per creare lo stelo.

tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_38 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_39 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_40tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_42 tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_41

Per realizzare le foglie ritagliamo un rettangolo di carta crespa largo 8x1cm e tagliamo in due. Con la punta di un coltello arricciamo leggermente le foglie così da dargli una forma più realistica. Una punta di colla alla base della foglia col pennello e assicuriamo a distanze diverse le due foglie allo stelo del nostro bucaneve.

tutorial_fiori_di_carta_crespa_bucaneve_fiore_bianco_inverno_natale_nonna_ranocchia_43

TA-DAAAAAN!

Ecco fatto!
Piccolo, semplice e molto d’effetto! ^_^

Mettiamone una manciata in un vasetto, alcuni completamente sbocciati, altri reclinati, altri ancora chiusi. Sbizzarritevi!

Realizzate anche voi il vostro piccolo cuore d’inverno coi BUCANEVE!
Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e non vedo l’ora di sapere che ne pensate! ❤

Un abbraccio e un saluto dalla vostra Nonna Ranocchia!

 

Tutorial Fiori e Piante: Calendula Arancione di Carta Crespa (livello medio)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Eccomi con un nuovo tutorial per la serie Fiori e Piante!

Oggi realizzerò una Calendula.
La calendula è un fiore dallo spiccato colore giallo-arancio e per le sue proprietà curative, lenitive e antisettiche è spesso utilizzata come ingrediente di creme cosmetiche.

Questo fiore mi è stato gentilmente richiesto da una talentuosa giovane scrittrice.
Questa ragazza è molto legata alla calendula perché è uno dei fiori che indossa il suo personaggio più amato nonché il primo che abbia creato. Mi ha confidato inoltre che quando ha chiesto ad artisti di ritrarre questo personaggio, ha sempre fatto in modo che indossasse un fiore di calendula.

Spero vivamente che il mio fiore di carta crespa le possa piacere e anche a tutti voi!

Ora senza indugiare oltre prendiamo l’occorrente e…
Divertiamoci!

Materiale:

  • Carta Crespa Arancione
  • Carta Crespa Gialla (carta crespa da 40g, la più sottile, se possibile)
  • Carta Crespa Verde
  • Tampone di inchiostro arancione
  • Spugnetta
  • 3 fili di ferro da 25cm
  • Guttaperca verde
  • Materiali aggiuntivi: pennello, colla, forbicine, un po’ di pazienza

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_10tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_61

Ricordatevi di ritagliare i cartamodelli quassù per poter realizzare i petali senza problemi. 😉

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_11tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_12

Iniziamo col ricreare il bottone coi pistilli della calendula: per farlo dovremo realizzare una frangetta.
Ritagliamo una striscia di carta crespa gialla di 4x60cm.
Con una spugnetta imbevuta nel tampone di inchiostro tamponiamo il centro della striscia per tutta la lunghezza.
Non occorre essere troppo precisi, occorre dare solo una lieve sfumatura.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_13tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_14tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_15

Pieghiamo la striscia a metà e realizziamo con le forbici dei taglietti a 2-3 millimetri di distanza e 5 millimetri di profondità. E’ un lavoro un po’ noiosetto ma si fa abbastanza in fretta. 😉

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_16tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_17tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_18

Ora realizziamo con una pinza gli occhielli alla cima dei tre fili di ferro da 25cm. Uniamoli e immergiamoli nella colla.
Stendiamo un sottile strato di colla anche alla base della striscia con la frangetta che abbiamo creato prima.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_19 tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_20

Procediamo con l’avvolgere la frangetta tutto intorno agli occhielli del fil di ferro e dovremmo ottenere un risultato come quello della immagine a destra.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_21tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_22tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_23tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_24

Ritagliamo una striscia di carta crespa arancione 3x30cm. Arrotoliamo la striscia di carta e realizziamo dei piccoli tagli a triangolo così da ottenere una frangetta. Incolliamo la base della frangetta ai pistilli che abbiamo realizzato in precedenza come da immagine.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_25tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_26tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_27

Adesso procediamo con la realizzazione dei petali. Pieghiamo la carta a fisarmonica e ritagliamo 30 petali grandi, 20 petali medi, 16 petali piccoli. Occorre poi dare la forma al petalo “rigando” il petalo con l’unghia del pollice due o tre volte nel senso della lunghezza della zigrinatura della carta.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_29tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_30tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_31tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_32

Mettiamo una punta di colla alla base dei 16 petali piccoli. Ricordando che la conca della zigrinatura va verso l’interno procediamo ad incollare un petalo alla volta intorno alla base coi pistilli che abbiamo realizzato.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_33 tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_34

Continuiamo poi con il secondo giro usando i 20 petali medi, questa volta ricordando che la conca va verso l’esterno.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_35tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_36tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_37

Procediamo poi con un terzo e quarto giro da 15 petali  grandi ciascuno.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_38tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_39tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_40 tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_41tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_42tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_43

Realizziamo come ultima la parte del sepalo. Ritagliamo un quadrato di carta crespa 8x8cm e ripieghiamolo come mostrato nelle immagini. Infine ritagliamo l’eccesso a semicerchio e sfrangettiamo la carta realizzando dei triangolini di carta con le forbici.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_46tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_47tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_48

Infine non ci resta che unire il sepalo al resto del fiore che abbiamo realizzato.
Realizziamo un piccolo foro al centro della carta crespa verde. Cospargiamo bene di colla il sepalo e facciamo passare i fili di ferro nel foro che abbiamo realizzato. Facciamo aderire bene la base del fiore al sepalo. Come ultima cosa, rivestiamo i fili di ferro con la guttaperca verde.

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_49

TA-DAAAN!!! ❤
Questo è il risultato!
Ora potete creare anche voi tante bellissime calendule! 😀

tutorial_calendula_carta_crespa_paper_art_crepe_paper_calendula_arancio_arancione_tutorial_semplice_nonna_ranocchia_tutorials_fiori_60

Spero che vi piacciano Ranocchietti!

Un abbraccio a tutti dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

Tutorial Fiori e Piante: Ciclamino Viola di Carta Crespa (livello Base)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Bentornati con un nuovo tutorial.
Oggi vi presenterò come realizzare passo-passo un grazioso ciclamino di carta crespa.

Il Ciclamino è un fiore robusto che in natura resiste abbastanza bene al freddo e che con i suoi colori vivaci spezza un po’ la monotonia di queste lunghe giornate autunnali.

Ho deciso di realizzarne uno di un bel colore viola-fucsia ma voi, naturalmente potrete farlo del colore che più vi aggrada.

Ora procuriamoci il materiale e…
Divertiamoci!

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_10

Materiale:

Carta crespa viola
Pezzetto di carta ( di un foglio da stampante andrà benissimo)
Pezzetto di cotone
Fil di ferro
Guttaperca marrone
Materiale aggiuntivo: colla, pennelli, forbici, un po’ di pazienza

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_11 cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_12

Iniziamo col ritagliare 5 petali servendoci della sagoma che abbiamo realizzato.

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_13 cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_14

Adesso con la punta delle dita partendo dal centro del petalo, incurviamo il petalo tirando leggermente verso l’esterno, così da creare una conca. Ripetiamo l’operazione con tutti e cinque i petali.

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_15cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_16cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_17

Ritagliamo una strisciolina di carta 4×0.7cm che farà da base per i nostri petali. Con il pennello mettiamo una punta di colla alla base di ciascun petalo. Incolliamo i petali uno alla volta sul supporto di carta sovrapponendoli leggermente.

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_18cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_20cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_19

Seguite le immagini qui sopra come esempio così da lasciare un piccolo quadratino di carta al fondo della nostra strisciolina.

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_21cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_22cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_23

Realizziamo una piccola pallina di cotone e colla da porre in cima al fil di ferro. Con il pennello stendiamo un sottile strato di colla alla base dei petali. Partendo ad arrotolare dal quadratino di carta, avvolgiamo intorno alla pallina la striscia di petali.

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_24cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_25cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_26

Arrotoliamo, arrotoliamo e questo dovrebbe essere il risultato.

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_27cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_28cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_29

Ritagliamo un rettangolo e una strisciolina 10×0.3cm di guttaperca marrone. Con il rettangolo avvolgiamo la base dei petali e con la strisciolina ricopriamo il fil di ferro.

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_30cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_31cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_32

Adesso non ci resta che dare la forma al fiore. Poniamo una puntina di colla tutto intorno alla base dei petali, sulla guttaperca marrone. Con delicatezza apriamo il fiore come da immagine e facciamo aderire i petali al sepalo.

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_33 cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_34

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_35 cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_36

Delicatamente diamo forma anche allo stelo e lo ripieghiamo all’ingiù.

ECCO FATTO!

cicliamino_fiori_di_carta_crespa_tutorial_ciclamino_tutorial_lilla_fucsia_fiore_ciclamino_tutorials_handmade_fatto_a_mano_vaso_ciclamino_wow

Io ho realizzato qualche fiorellino in più e l’ho sistemato in un vasetto.
Ho messo una base di muschio secco; le foglie sono state realizzate dipingendo e ritagliando a cuore dei vecchi giornali.
Che ve ne pare?

Spero che questo tutorial vi sia piaciuto e non vedo l’ora di vedere i vostri risultati! ^_^

Un abbraccio dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

Tutorial Fiori e Piante: Ibisco Lilla di Carta Crespa (Livello Alto)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Per la prima volta ho deciso di realizzare per voi un TUTORIAL COMPLETO costruendo passo passo un fiore che non avevo mai fatto prima!
Come avevo già detto in uno dei miei primi post del blog ( che potete rileggere cliccando QUI), quando vedo un fiore che mi piace e decido di ricrearlo seguo sempre lo stesso “rituale”.

Oggi realizzeremo il fiore di IBISCO (Hibiscus Syriacus).
Questo tipo di fiore cresce e fiorisce in un bel cespuglio al centro del mio giardino. Il periodo di fioritura va da luglio a ottobre ed è un fiore così allegro e delicato che ha subito scatenato la mia fantasia.
Ho deciso di inserire questo fiore nella categoria “livello alto“, difficoltà elevata, non perché sia di per sé estremamente complesso, ma perché per ottenere un buon risultato occorrono molti passaggi e un po’ di pazienza.

Il risultato però sarà garantito!

Adesso procuriamoci i materiali e…
Divertiamoci! 🙂

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello

Materiale:

  • Carta crespa lilla
  • Carta crespa verde
  • Fil di ferro
  • Semi di Sesamo
  • Guttaperca verde
  • Pennarello Rosso
  • Pennarello Marrone
  • Colla vinilica
  • Carta igienica
  • Strumenti aggiuntivi: pennelli, forbicine, un po’ di pazienza

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_012tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_013tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_14

Iniziamo col prendere un fiore e sezionarlo. Togliamo prima i sepali poi separiamo i petali e il pistillo.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_15tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_16tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_17

Distendiamo su un foglio tutte le parti del fiore. Prendiamo un petalo campione per dimensione e ripassiamo il contorno per ottenere la sagoma da ritagliare. Ripetiamo l’operazione anche per i sepali.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_20tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_21tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_22_

Pieghiamo la carta crespa a fisarmonica e ritagliamo 3 petali grandi, 2 petali piccoli e 3 foglioline per il sepalo.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_39tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_40tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_41

Prendiamo un pennarello rosso e un pennarello marrone. Iniziamo con il pennarello rosso a tracciare tanti leggeri tratti alla base del petalo come da figura. Attenzione a non calcare troppo perché c’è il rischio che la carta si strappi!
Con il pennarello marrone tracciamo qualche tratto per scurire la parte centrale dei tratti rossi, in questo modo otterremo la sfumatura che hanno i petali del fiore di ibisco.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_42tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_43tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_44

Realizziamo il pistillo utilizzando un sottile fil di ferro rivestito con carta crespa bianca. Curviamo l’estremità superiore ad occhiello ed immergiamo nella colla il fil di ferro per almeno 5cm. Rivestiamo il fil di ferro con semi di sesamo e lasciamo asciugare bene. Grazie ai semi di sesamo il pistillo avrà l’aspetto proprio come fosse vero!

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_45tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_48tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_49

Ora assicuriamo il pistillo allo stelo. Ritagliamo una strisciolina di carta igienica, cospargiamola di colla e arrotoliamola alla base del pistillo. Uniremo così stelo e pistillo ed otterremo una pallina a cui attaccare poi i petali e poi i sepali. Lasciamo asciugare.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_23_tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_24tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_25

Analizziamo ora i boccioli e proviamo a ricrearli. Occorre uno strappo di carta igienica piegato in quattro e ben incollato. Posizioniamo ad un lato il fil di ferro ricoperto dalla guttaperca.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_26tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_27tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_28

Stendiamo un generoso strato di colla sulla striscia di carta e arrotoliamo così da formare un ovale a cui daremo la forma con la punta delle dita

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_30tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_31tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_32

Ora con due ritagli di carta crespa verde ricopriamo la pallina di carta igienica.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_33tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_34tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_35

Ritagliamo tre piccoli sepali e incolliamoli alla base bocciolo.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_36tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_37tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_38

Ritagliamo un pezzetto di carta crespa che avremo preparato a frangetta e incolliamolo al bocciolo per completarlo.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_50tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_51tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_52

Ora che abbiamo realizzato tutti i componenti del fiore procediamo con l’assemblarlo. Innanzitutto diamo forma ai petali incurvandoli leggermente dal centro verso l’esterno con la punta delle dita e frastagliamo il bordo superiore tirando un po’ la carta.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_53tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_54tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_55

Utilizzando il pennello poniamo una goccia di colla alla base di ogni petalo ed incolliamolo alla pallina di carta igienica sullo stelo andando a sovrapporre leggermente i petali.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_56tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_57tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_modello_58

Incollati i petali completiamo il fiore aggiungendo i sepali e un pezzetto di frangetta.

Quando tutto è asciutto diamo corpo ai petali e posizioniamoli insieme ai boccioli così da formare un ramo.
Le foglie completano il nostro ramo di ibisco.

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_fiore_ramo_di_ibisco_lilla_bel_fiore

DA-DAAAAAAN!

Che ve ne pare?
Ci è voluto un po’ di tempo ma ne è valsa la pena!
Il risultato è notevole!

tutorial_ ibisco_hibiscus_ibiscus_carta_crespa_fiore_ramo_di_ibisco_lilla_bel_fiore_sembra_vero2

Ranocchietti, aspetto i vostri commenti e non vedo l’ora che vi cimentiate anche voi in questa piccola impresa!
Fatemi sapere!

Un abbraccio dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤

Tutorial Fiori e Piante: Papavero Rosso di Carta Crespa (livello medio)

Ciao a tutti Ranocchietti!

Bentornati ad un nuovo tutorial di “Fiori e Piante”! 🙂
Nonostante sia ancora agosto in questi giorni dalle mie parti c’è stato un tempo da lupi!
Un freddo pungente e tanta pioggia mi hanno fatto desiderare di rivedere quel bel sole caldo tipico della stagione estiva: quella vera però!

Ho deciso quindi di provare a mettere l’estate in un vaso!
Per me, il fiore estivo per eccellenza è il PAPAVERO.
Con quel rosso intenso che sbuca tra le spighe dorate nei campi di grano.
Che bella immagine…ti scalda il cuoricino solo al pensiero!

Ma basta chiacchiere, procuriamoci il materiale e…
Divertiamoci!

Materiale:

  • Carta crespa rossa
  • Carta crespa nera
  • Semi di papavero
  • Fil di ferro
  • Pallina di carta
  • Guttaperca verde
  • Materiale aggiuntivo: forbici, pennello, colla vinilica, un po’ di pazienza

tutorial_fiori_di_carta_papavero_10tutorial_fiori_di_carta_papavero_pattern

Come sempre ricordatevi di stampare il cartamodello qui sopra per avere la misura del petalo. Ho messo anche la misura di quello che sarà la carta crespa nera che ci occorre per realizzare i pistilli.
Adesso procediamo!

tutorial_fiori_di_carta_papavero_11tutorial_fiori_di_carta_papavero_12tutorial_fiori_di_carta_papavero_13

Come prima cosa realizziamo lo scheletro del fiore costituito da stelo e pistillo. Prendiamo un segmento di fil di ferro lungo circa 20cm e immergiamo la punta nella colla vinilica; infilziamo il fil di ferro nella pallina di carta. Con il pennello stendiamo bene la colla sulla calotta della pallina.

tutorial_fiori_di_carta_papavero_14tutorial_fiori_di_carta_papavero_15tutorial_fiori_di_carta_papavero_16

Su un piattino sistemiamo una piccola quantità di semi di papavero. Rotoliamo la pallina cosparsa di colla in modo che i semi di papavero aderiscano in modo uniforme alla parte superiore.

tutorial_fiori_di_carta_papavero_17tutorial_fiori_di_carta_papavero_18tutorial_fiori_di_carta_papavero_19

Ora procediamo col realizzare i pistilli del papavero. Come mostrato nell’immagine di riferimento, ritagliamo due strisce di carta crespa nera. La prima deve essere 2,5x15cm, mentre la seconda 3x10cm. Con le forbicine tagliamo ogni striscia in modo da realizzare una frangetta( ATTENZIONE: i tagli devono essere a circa 3mm di distanza l’uno dall’altro e occorre lasciare almeno 1 cm alla base di ogni striscia). Completata l’operazione, delicatamente torciamo su se stessi, ad uno ad uno, i pezzetti di carta che andranno a formare i pistilli del nostro papavero fino ad ottenere una bella frangetta come quella che ho realizzato io. E’ un procedimento un po’ lungo e noiosetto ma il risultato è assicurato!

tutorial_fiori_di_carta_papavero_21tutorial_fiori_di_carta_papavero_22tutorial_fiori_di_carta_papavero_23

Per completare il centro del fiore non ci resta che unire le frangette alla pallina coi semi di papavero. Con il pennello stendiamo un sottile strato di colla alla base della frangetta 2,5x15cm. Con attenzione facciamo aderire la parte dove è stata messa la colla con la pallina e avvolgiamo intorno sovrapponendo gli strati finché non termina la striscia. Fatto ciò, ripetiamo l’operazione anche con la frangetta 3x10cm.
Ora occorre lasciare ben asciugare quindi mettiamo da parte il centro del fiore e continuiamo col preparare i petali.

tutorial_fiori_di_carta_papavero_24tutorial_fiori_di_carta_papavero_25tutorial_fiori_di_carta_papavero_26

Per realizzare i petali del papavero prendiamo la sagoma e andiamo a ritagliare 5 petali. Per dare ai petali una forma più realistica bastano due mosse: 1) stropicciamo delicatamente il bordo superiore del petalo; 2) con la punta dei pollici dal centro del petalo tiriamo poi delicatamente verso i lati creando una piccola conca.tutorial_fiori_di_carta_papavero_28Ripetiamo l’operazione per tutti e cinque i petali.
Ora possiamo assemblare il fiore.

tutorial_fiori_di_carta_papavero_29tutorial_fiori_di_carta_papavero_30 tutorial_fiori_di_carta_papavero_31tutorial_fiori_di_carta_papavero_32tutorial_fiori_di_carta_papavero_33tutorial_fiori_di_carta_papavero_34

Mettiamo una punta di colla alla base di ogni petalo con il pennello. Con delicatezza incolliamo il primo petalo facendo aderire la colla alla parte bassa della pallina di carta che funge da centro del fiore. Sovrapponendo leggermente il secondo petalo al primo incolliamo al centro del fiore anche il secondo petalo, poi il terzo. Infine, incolliamo il quarto e il quinto petalo in seconda fila per coprire lo spazio tra il primo e il secondo petalo e tra il secondo e il terzo. Il risultato ottenuto dovrebbe essere simile a quello che ho realizzato io.

tutorial_fiori_di_carta_papavero_35tutorial_fiori_di_carta_papavero_36tutorial_fiori_di_carta_papavero_37

Completiamo il nostro papavero rivestendo il fil di ferro che funge da gambo con la guttaperca verde senza lasciare spazi vuoti.

Ecco fatto!

composizione_papaveri_di_carta_crespa_nonna_ranocchia

DA-DAAAAAN!
Questo è il risultato. 😀

Ah…solo a guardarlo mi sembra di respirare il sole… ❤

E voi che ne pensate?
Provate anche voi a realizzare la vostra ESTATE IN VASO! ^___^

Spero che il tutorial vi sia piaciuto e aspetto i vostri commenti!

Un abbraccio e un saluto dalla vostra Nonna Ranocchia! ❤